La Scuola

Istituto Statale d’Istruzione Secondaria Superiore “Padre Salvatore Lener”
Marcianise

Pronti a guidarti nella tua crescita personale e culturale.... qui comincia un viaggio che ti porterà lontano.

La Storia della scuola

L’ Istituto Statale d’Istruzione Secondaria Superiore “Padre Salvatore Lener” di Marcianise nasce nell'a. s. 1990 / 1991 come succursale dell’I.T.C.G. " Leonardo da Vinci " di S. Maria C. V. (CE); ottiene l’autonomia nell'anno scolastico 1993/1994, anno in cui viene denominato “Padre Salvatore Lener” in onore dell’illustre gesuita di Marcianise, per anni al servizio dello Stato del Vaticano. Primo preside è stato il prof. Vincenzo D'Amato in servizio fino all’anno scolastico 1991/1992, seguito, poi, dai presidi prof. Pasquale Izzo, prof. Pasquale Tartaro, prof.ssa Alfonsina Corvino. Attualmente il Dirigente Scolastico è il prof. Antonio Amendola, di ruolo dal 2007 ed in servizio presso l’ISISS Lener dall’ anno scolastico 2015/16. Il corpo docente presenta una relativa stabilità. L’età media dei docenti rispetta la media nazionale. La maggior parte dei insegnanti ha un contratto a tempo indeterminato e di questi, più della metà prestano servizio nella scuola da circa 10 anni garantendo una certa stabilità all'organizzazione didattica. Molto basso, infatti, è il tasso dei trasferimenti. La proposta formativa e l’idealità programmatica dell’Istituto si esplica nell'esercizio di una decisionalità autonoma, fortemente connotata, attenta ai bisogni dell’utenza, inserita nella rete interistituzionale del territorio di Marcianise, tenendo presente le seguenti finalità: Affermazione del ruolo centrale della scuola nelle società della conoscenza; Innalzamento dei livelli di istruzione e delle competenze degli studenti; Contrasto alle disuguaglianze socio-culturali e territoriali; Prevenzione e recupero dell’abbandono e della dispersione scolastica; Realizzazione di una scuola aperta; Garanzia del diritto allo studio, delle pari opportunità di successo formativo e di istruzione permanente dei cittadini attraverso la piena attuazione dell’autonomia delle istituzioni scolastiche, anche in relazione alla dotazione finanziaria. I molteplici accordi di rete sottoscritti con le realtà produttive e culturali del territorio, consentono di arricchire la formazione curricolare degli alunni con numerose e varie esperienze formative extracurricolari e con attività di alternanza scuola lavoro. L’Istituto, di recente costruzione, si sviluppa su tre livelli collegati da rampe di accesso, da un ascensore e da scale esterne di sicurezza. Presenta ampi spazi interni utilizzati per diverse attività e ampi spazi esterni, adibiti a campo di pallavolo, campo di calcetto e a parcheggio per auto e motocicli. Al piano terra vi è l’ufficio di dirigenza, l’ufficio dei collaboratori del D.S., gli uffici di segreteria, la sala dei docenti, la biblioteca e una bouvet. Al secondo piano vi è l’aula magna per riunioni e conferenze. L’istituto è completamente cablato, ogni locale o aula è connessa alla rete via cavo, assicurando così un'efficace connessione degli apparati e dei device utilizzati per le attività amministrative e didattiche. La completa e diffusa copertura wifi assicura la possibilità di connessione ad internet in tutti gli spazi connettivi e in in tutte le aule e locali degli istituti. Le aule sono adeguate, funzionali e tutte provviste di L.I.M. La scuola è dotata di numerosi laboratori: multimediali, CAD, fisica, chimica, costruzione e topografia, disegno, linguistico, ottico e odontotecnico.

Una scuola è fatta di persone. Ecco come siamo organizzati e come possiamo entrare in contatto:

Le carte della scuola

La scuola raccontata attraverso i documenti più importanti, come il piano triennale dell'offerta formativa.

I luoghi della scuola

Alcuni dei nostri Laboratori.

La scuola in numeri

I numeri della scuola

786

Numero alunni

39

Numero classi

20

Media alunni / classe